CORSO OSS 2021-2023

iscrizioni

VERSO LA QUALIFICA DI OSS - APERTE LE ISCRIZIONI

Percorsi di integrazione delle competenze per diplomati e diplomandi degli Istituti Professionali ad Indirizzo Servizi Socio Sanitari e Servizi per la sanità e l'Assistenza sociale.

Si informa che è stato approvato dalla Regione Veneto il progetto per la realizzazione del corso per OPERATORE SOCIO SANITARIO dedicato ai diplomandi e diplomati degli IPSS, come da DGR n. 106 del 02/02/2021.
L'iscrizione è aperta fino al 31 luglio 2021. Per accedere al corso è prevista la prova di selezione mediante test e colloquio: la data sarà comunicata successivamente agli interessati.
e il MODULO DI ISCRIZIONE da presentarsi alla scuola IPSS B. Montagna, partner del progetto.
Per ogni ulteriore informazione telefonare dal lunedì al venerdì il n. telefonico 0444 218833 oppure inviare email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
 

 

 

Operatore Socio Sanitario

Corso per la Qualifica Professionale di Operatore Socio Sanitario

barracolore regven


Profilo Professionale
l’Operatore Socio Sanitario svolge attività indirizzate al soddisfare i bisogni primari della persona in un contesto sia sociale che sanitario. Favorisce il benessere e l’autonomia delle persone in tutti i servizi del settore sociale e sanitario, residenziale e semiresidenziale. Il corso rilascia la qualifica professionale, riconosciuta dalla Regione Veneto e in tutto il territorio nazionale, e abilita alla professione in tutti i servizi sociali e sanitari.

A chi è rivolto
A tutti coloro che hanno assolto il diritto-dovere all’istruzione e alla formazione, secondo la vigente normativa. Gli aspiranti ai corsi, cittadini comunitari ed extracomunitari, dovranno essere in possesso, al momento della selezione, di regolare permesso di soggiorno e in regola con le vigenti normative in materia. Per i candidati non cittadini italiani, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

1. certificato di competenza linguistica rilasciato da enti certificatori, almeno di livello B1; sono esonerati i cittadini stranieri che sono in possesso di uno dei seguenti titoli di studio.

  • diploma di licenza media conseguito in Italia
  • attestato di qualifica professionale conseguito in Italia a seguito di percorso formativo di formazione professionale iniziale articolato su ciclo triennale;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito in Italia;
  • diploma di tecnico superiore, di laurea o di dottorato di ricerca conseguito in Italia.

2. In caso di titoli di studio conseguiti all'estero (in Paesi dell'Unione Europea ed extra Unione Europea) dovrà essere presentata la Dichiarazione di Valore ( rilsciata dalle rappresentanze diplomatiche italiane come l'Ambasciata d'Italia o il Consolato d'Italia del Paese estero in cui il titolo è stato conseguito). 
I suddetti documenti dovranno essere presentati prima dell’inizio del percorso formativo e, in ogni caso, prima dell’esame di qualifica


Quanto dura e come si svolge
Il corso avrà la durata complessiva di 1000 ore, di cui 520 ore di tirocinio: suddivise in 4 esperienze diverse e 480 ore di teoria in aula e FAD asincrona: di media 4 mezze giornate alla settimana.  Il corso si svolgerà in un periodo massimo di 18 mesi.

La frequenza alle attività formative è obbligatoria. Alle prove d’esame finali per il conseguimento della qualifica professionale non verranno ammessi allievi che abbiano superato il tetto massimo di assenze (10%) delle ore complessive del corso, che abbiano riportato una valutazione negativa nelle discipline teoriche oggetto di studio e/o nelle esperienze di tirocinio o che non abbiano versato una o più delle quote di iscrizione previste.

Prova di Selezione
Per tutti gli aspiranti, l’ammissione al corso avverrà previo superamento di una prova selettiva mediante test scritto e colloquio. Saranno ammessi i candidati che raggiungeranno un punteggio minimo complessivo di 60/100. Sulla base dei risultati ottenuti dai candidati, verrà redatta una graduatoria. L’ammissibilità al corso si otterrà secondo i seguenti criteri: Candidati idonei e ammessi al corso, in ordine decrescente di punteggio (i primi 30); In caso di parità di punteggio tra due o più candidati viene data priorità al candidato più giovane


Quanto costa e cosa mi offre
La quota di partecipazione, aggiornata a luglio 2021, è di € 1.800,00 . Il corso sarà avviato previo raggiungimento del numero minimo di iscritti. La Regione valuterà la possibilità di sostenere, in particolare a favore di soggetti disoccupati o inoccupati, la partecipazione al percorso formativo attraverso l'erogazione di un voucher cofinanziato dal POR FSE.

La quota include:
- visita medica da parte del medico competente, esami ematici ed elettrocardiogramma e prevede sorveglianza sanitaria durante tutto il corso;
- Lezioni tenute da docenti altamente specializzati
- Copertura assicurativa
- Materiale didattico (dispense in formato digitale)
- due divise complete in comodato d'uso, da utilizzare durante i tirocini

- Inserimento e tutoraggio durante i tirocini presso varie tipologie di strutture previste.

 
Qualifica Rilasciata
Ai sensi del D.G.R. 504 del 02/03/10 Dec. 426 del 11/03/10 il corso di Formazione Professionale riconosciuto dalla Regione Veneto è finalizzato al conseguimento della Qualifica di Operatore Socio Sanitario

Sede
c/o Sala Formazione Residenza G.Salvi, Corso Padova 59 -36100 Vicenza
 

 

CHI SIAMO e DOVE SIAMO

l'I.P.A.B. di Vicenza dal 2003 è accreditato presso la Regione Veneto come Organo di Formazione per la formazione superiore (cod. Ente 2948) e ancora prima collaborava con altri OdF per la realizzazione dei corsi per O.S.S. al'interno dell'Ente.

Direzione dell'OdF

dott.ssa Annalisa Bergozza

Responsabile dei Corsi per Operatore Socio Sanitario

dott.ssa Roberta Muraro
0444-218.833

 

DOVE SIAMO

Ci potete trovare in contrà San Pietro, 60 36100 Vicenza, al piano terra.

Seguici su