CORSI OSS 2020-2021 programmazione

news aggiornamento del 22/09/2020

Si informa che non essendo ancora stata emanatadalla Regione Veneto l'approvazione dei corsi richiesti da IPAB di Vicenza, considerando i tempi brevissimi per avviare le iscrizioni e le operazioni di selezione del 02 ottobre, si decide sin d'ora che gli eventuali progetti autorizzati saranno attivati con la seconda data di selezione, prevista per il 15 gennaio 2021 in moda da consentire a noi di effettuare al meglio tali operazioni e agli aspiranti allievi di predisporre la documentazione necessaria.

Non appena i corsi  OSS, relativi al bando attuale,  saranno resi pubblici, seguirà un ulteriore aggiornamento in maniera che i singoli interessati possano presentare l'iscrizione definitiva.

___________________________

Si evidenziano alcune novità riguardanti le prossime selezioni per l’accesso ai corsi a qualifica professionale per Operatore Socio Sanitario annualità 2020 - 2021.

Con il nuovo bando emanato dalla Regione Veneto si rilevano alcune novità rispetto ai precedenti avvii.

In sintesi:
  • Costo complessivo di 1.800,00 euro per allievo;
  • attualmente in valutazione la possibilità di attivazione di Voucher Formativo di 1.500,00 euro per gli aventi diritto*, come l’annualità precedente 

(*) disoccupate, ovvero prive di impiego, da almeno 6 mesi e hanno dichiarato l’immediata disponibilità allo svolgimento di attività lavorativa ed alla partecipazione alle misure di politica attiva del lavoro;  • non hanno avuto un impiego regolarmente retribuito negli ultimi 6 mesi;

Saranno 3 le date di selezione di accesso e conseguentemente 3 avvii in diverso periodo:

1° selezione 2 ottobre 2020 con avvio entro il 20 dicembre 2020

2° selezione15 gennaio 2021 con avvio entro il 31 marzo 2021

3° selezione 15 aprile 2021 con avvio entro il 30 giugno 2021

I nuovi corsi di formazione potranno essere attuati in due modalità distinte:

  1. Estensiva: 1000 ore di cui, 480 ore di teoria e 520 ore di tirocini tempo di svolgimento da 9 a 18 mesi; 
  2. Intensiva: 1000 ore di cui: 205 ore in modalità di Formazione a Distanza, 275 di formazione in presenza in aula e 520 ore di tirocini, tempo di svolgimento da 6 a 8 mesi;
Questi nuovi corsi avranno una modifica sulla ripartizione delle ore di tirocinio:
sempre 520 in totale ma ripartite nella seguente modalità: 150 ore in ambito sanitario, 170 ore in ambito RSA anziani, 100 ore + 100 ore in due esperienze tra i consueti ambiti di Disabilità / Salute Mentale / Integrazione Scolastica/ Assistenza Domiciliare.

Sarà nostra cura aggiornare tali informazioni non appena vi sarà l’approvazione in Giunta Regionale del relativo bando, predisponendo la domanda per la partecipazione alla selezione con tutti i dettagli che saranno necessari.

Nel frattempo, per venire incontro alle varie richieste ricevute si allega ==>   modulo dimostrazione di interesse

che potete compilare ed inviarci alla seguente mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. per essere informati tempestivamente e senza nessun impegno da parte vostra.

 agg. del 12/08/2020

"Ai destinatari degli interventi formativi è richiesto l’assolvimento al diritto dovere all’istruzione e formazione professionale ai sensi della normativa vigente oppure il compimento del 18 anno di età alla data di iscrizione al corso e il titolo di scuola secondaria di primo grado (licenza media)".   

Titoli conseguiti all’estero e cittadini stranieri In caso di titoli di studio conseguiti all’estero (in Paesi dell’Unione Europea ed extra Unione Europea) dovrà essere presentata la Dichiarazione di Valore.

 I corsisti stranieri devono possedere il certificato di competenza linguistica rilasciato da enti certificatori, almeno di livello B1.

Sono esonerati dalla presentazione del predetto certificato, i cittadini stranieri che sono in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:

1. diploma di licenza media conseguito in Italia;

2. attestato di qualifica professionale conseguito in Italia a seguito di percorso triennale di IeFP;

3. diploma di scuola secondaria di secondo grado conseguito in Italia;

4. diploma di tecnico superiore, di laurea o di dottorato di ricerca conseguito in Italia;

5. dichiarazione di superamento della prova di lingua rilasciata dalla Regione del Veneto

Seguici su